KETANA

il simbolo del Kandal

Nel mondo tutti i praticanti di Kandal portano lo stesso simbolo (Ketana) all'altezza del petto, sulla parte sinistra della loro tenuta (Kandal-Klok).

Paksin

Il gabbiano (paksin) rappresenta lo spirito libero del praticante di Kandal (Kandal-Yātr) che viaggia ed esplora eternamente le tre dimensioni del Kandal: il mondo (Loka), l’universo (Akhila), e l’infinito (Ananta), in un alternarsi ciclico di totale quiete e incessante dinamicità. Il gabbiano possiede la luce ed è esempio di grande adattabilità utilizzando le proprie risorse per la sopravvivenza. La sua immagine ci dona un contatto profondo ed intimo con la natura e ci aiuta a comprendere ed accettare le fasi e le esperienze della vita.

Akhila

Il cerchio esterno di colore blu rappresenta l’universo (Akhila) l’equilibrio tra mente e corpo, regala la pace alla propria sfera emotiva, stimolando e facendo nascere nel proprio intimo sentimenti profondi ed intensi. Il colore blu simboleggia la spiritualità.
KETANA

Loka

L’area interna di colore rosso rappresenta il mondo (Loka), l’esistenza umana, l’aspetto materiale della vita. Simbolo dell’energia vitale psico-fisica, infonde una straordinaria forza vincente, nel percorrere ed intraprendere sempre nuovi percorsi di vita. Il colore rosso simboleggia la sicurezza, mobilità di tutte le energie.

Ananta

I due cerchi di colore giallo rappresentano l’infinito (Ananta) e simboleggiano la conoscenza, l’immaginazione, coniugano tutte le dimensioni, dissolvendosi nell’infinito che rappresentano.

Piazza Eroi sanremesi, 26 - 18038 Sanremo (IM) - Italy - Tel. +39 339 611 86 92, +39 388 648 10 81 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
© Copyright W.K.A. All Rights Reserved